Ciaspolata Alpe Devero (VB) Gennaio 2019

Eccoci qui per la prima attività del 2019 sulla neve, dopo tanti anni. L’itinerario è abbastanza semplice, noi però abbiamo proseguito fino al Lago di Devero 1856 m s.l.m

Fonte: https://www.ciaspole.net/itinerari1/piemonte/ciaspole-crampiolo.htm

IN BREVE
Partenza: Alpe Devero, 1631 mslm (telefono Rifugio Castiglioni, 0324/619126)
Arrivo: Crampiolo, 1670 mslm
Difficoltà e pericoli: salvo situazione eccezionali la salita è al riparo da insidie. Evitare accuratamente il sentiero vietato con evidenti indicazioni.
Tempi di percorrenza: meno di un’ora

Facilissima ciaspolata quasi pianeggiante: si parte dalla località Ai Ponti (sede anche del parcheggio interrato) e si seguono le indicazioni verso Crampiolo.
Meglio seguire un percorso circolare, per cogliere il maggior numero possibile di suggestioni da questo splendido alpeggio innevato. Si supera un ponticello e si sale, moderatamente, nel bosco fino a Corte d’Ardui dove la traccia si divide. Ignorando la deviazione in salita sulla destra (verso l’Alpe Sangiatto e Corona Troggi, mete di altre ciaspolate) si prosegue verso Crampiolo che si raggiunge in breve tempo senza faticare troppo.
Lo scenario è fiabesco, il piccolo abitato sembra essere rimasto com’era in tempi lontani e si inserisce con grazia in un ambiente naturale incantevole. Al ritorno si può seguire l’evidente traccia che riconduce in località Ai Ponti.
Si segnala il pericolo valanghe lungo il sentiero estivo da Ai Ponti a Crampiolo che è visibilmente segnalato con cartelli di divieto di transito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *